È arrivato il momento delle meritate vacanze e anche voi rientrate nel gruppo di persone che è obbligato a fare le ferie nella settimana di ferragosto?

Niente panico, con le giuste accortezze, si può godere di un fantastico soggiorno all’isola d’Elba anche nel periodo più caotico di tutto l’anno.

Partiamo dall’alloggio: che scegliate un albergo, una casa vacanza o un b&b meglio prenotare con largo anticipo!

I costi si sa, sono i più alti della stagione, per risparmiare qualcosa potete chiedere alla struttura ricettiva che vi ospiterà lo sconto sui traghetti e se potete, valutate di partire nei giorni infrasettimanali.

Per quanto riguarda le spiagge, ci sono due consigli che posso darvi e che sicuramente vi risulteranno utili.

1) Se preferite la spiaggia libera allora dovrete recarvi la mattina molto presto , massimo entro le 9:00 per assicurarvi il vostro posto e scegliere la zona che preferite! Non è il massimo svegliarsi presto in vacanza lo so, ma vi assicuro che troverete un mare fantastico e, arrivando prima degli altri probabilmente riuscirete anche a trovare parcheggio nei posti liberi.

2) Se volete stare comodi e desiderate una vacanza di relax allora per stare senza pensieri potere utilizzare l’app gratuita Elba Beaches: sono presenti 35 stabilimenti balneari che potrete riservare con largo anticipo per assicurarvi di trovare il posto dove volete e andarci quando volete..

Passiamo adesso al tema delle attività: ci sono delle cose che vorreste sicuramente provare? Magari una giornata in barca, l’esperienza del pescaturismo o una degustazione di vini elbani?

Bene, è solo questione di organizzazione! Basta prenotare prima per assicurarvi di trovare posto!

Se avete bisogno di consigli o supporto su questo posso aiutarti io!

Lo stesso discorso vale per i ristoranti: quelli più in voga potrebbero essere già pieni però, se ce n’è uno in particolare che volete assolutamente provare, riservate il vostro tavolo vista mare con un po’ di anticipo e non avrete problemi!

L’ultimo consiglio riguarda il tema della mobilità: se siete una coppia e/o un gruppo di amici, valutate seriamente l’opzione di noleggiare uno scooter per girare l’isola: risparmierete tempo e soldi per i parcheggi a pagamento!

Spero che questo articolo vi sia stato utile, come sempre se avete dubbi o domande contattatemi alla mia mail info@veronicabrandi.it oppure scrivetemi sui canali social, mi trovate ovunque come @veronicabrandi.

Buona Elba!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *